Scrivere per combattere l’Ansia

Se la notte è stata uno schifo e la giornata ne è il giusto proseguimento, se l’ansia si è fatta posto nel cuore, nello stomaco e invade lentamente i polmoni, impedendoti di respirare come vorresti, cosa puoi fare?

Scrivi!

E allora eccomi qui. Credo sia un mese che non scrivo un “A Ruota Libera”, non ho avuto tempo, ma oggi mi sembra l’unica cosa da fare.

Sono felice, sono triste, sono elettrizzata, sono distrutta. Ho mille emozioni che tutti i giorni si mescolano e mi confondono, ma non oggi. Oggi sono solo in ansia. Per un sacco di motivi. Intendiamoci, non mi sto arrendendo. Ho eliminato dal mio vocabolario questo verbo. Ma non sono ancora diventata un robot e le emozioni su di me, come sempre, hanno il sopravvento. Devo imparare a gestirle, ma non è facile. Non ci sono mai riuscita. Non riesco a mettere maschere,quello che provo mi si legge in faccia, negli occhi, la mia stessa pelle mi tradisce. Non sempre è un pregio, anzi, forse lo metterei nell’elenco dei miei “Mille difetti + 1” !

Ho scritto solo poche righe e già sto meglio. Come sempre mi sono creata il mio universo parallelo. Mi rendo conto che anche questa è una fortuna! Sapere che basta avere carta e penna o un computer, per scrivere e scaricare la tensione. Un antistress sempre a portata di mano. Se aggiungo un po’ di musica, mi dimenticherò il perché di tutta quest’ansia.

Ci vorrebbe qualcosa di allegro, che dia energia, tipo Katy Perry o Pink o, ancora meglio i Queen!

E voi, come vi sfogate?

P.S. Oltre ad essere il mio anti-stress, la scrittura è pure il mio portafortuna! Ho appena ricevuto una bellissima notizia! E una parte dell’ansia se n’è andata per lasciare posto alla felicità!

Roberta

 

 

 

 

1 comment for “Scrivere per combattere l’Ansia

  1. ANTONELLA ANDREI
    18 Giugno 2014 at 13:36

    Io come te scarico l’ansia scrivendo: Forza ragazzeeeeeeeeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *