#ioleggoperché

#IoLeggoPerché – Seconda Edizione

libraioAnche quest’anno vogliamo parlarvi di #ioleggoperché, l’iniziativa nazionale, organizzata dall’Associazione Italiana Editori, che si pone come obiettivo la promozione della lettura.

Dopo il successo del primo anno, che ha visto partecipare migliaia di persone, tra cui noi, assieme ai commercianti di Carrara – ricordate il nostro video? -, questa volta ” #ioleggoperché cambia veste e diventa una grande raccolta della durata di 9 giorni, a sostegno delle biblioteche scolastiche, e un motore di nuove iniziative all’interno delle aziende e del mondo del lavoro“. Così già da Sabato 22, fino Domenica 30 Ottobre, è possibile acquistare libri da donare alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado! Inoltre, gli editori si impegneranno a raddoppiare i libri donati, mettendo a disposizione delle biblioteche scolastiche altrettanti volumi!

Siamo felici di comunicarvi che, a Carrara, partecipa all’evento la Libreria Nuova Avventura la quale, come ben saprete, è nostra media partner!

Ma come potete fare per aderire all’iniziativa?

  • Recatevi dai nostri librai di fiducia, Caterina ed Enrico, in Via Felice Cavallotti 30, Marina di Carrara
  • Comprate un libro
  • Lasciate una dedica!

Diventerete così Messaggeri della Lettura per le nuove generazioni e darete un contributo concreto alle biblioteche dei seguenti istituti :12829539_860747584050702_6295913177640434915_o

Scuola Dell’infanzia Finelli

Scuola Elementare Giromini

Scuola Elementare Menconi

Scuola Media Taliercio

Istituto Statale di Istruzione Superiore Domenico Zaccagna

Per tutti coloro che ci leggono da altre città e vogliono sapere quali sono le librerie aderenti più vicine, niente paura!

Attraverso il sito di #ioleggoperché è possibile consultare la sezione EVENTI” relativa alla propria città e scaricare la APP che permetterà di geolocalizzare i punti vendita e gli istituti che partecipano all’iniziativa!

La app #ioleggoperché è molto importante anche per Librai e Messaggeri in Libreria, “perché permette di registrare i testi donati, attraverso la scansione del codice a barre dei libri e aggiornare in tempo reale il contatore presente nella homepage del sito“.

Allora cosa aspettate? Correte in libreria, le biblioteche scolastiche aspettano solo voi!

Roberta & Martina

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *