Livorno a fuoco. Giovani artisti per un murale.

Siamo felici di pubblicizzare il bando “Livorno a fuoco. Giovani artisti per un murale“, infatti il Rotary Club Livorno e la Fondazione d’Arte Trossi-Uberti danno la possibilità a giovani artisti di realizzare un murale autorizzato nella Città di Livorno. 

Si tratta sicuramente di una splendida iniziativa che tratta un argomento che ci sta a cuore, infatti già in passato abbiamo trattato il tema dei murales con l’articolo sulla mostra Cambia Menti, la personale di Francesca Dell’Amico, artista locale, che unendo pittura e fotografia è riuscita a valorizzare quest’arte rendendola fruibile ad un pubblico più vasto, che, senza di lei, forse non l’avrebbe considerata tale.

Infatti l’espressività dei murales fino ad ora non era stata considerata una vera e propria arte, forse a causa del rimando ad un concetto negativo legato al passato, basti pensare ai vari murales non autorizzati che deturpavano edifici e monumenti di varie città.

Livorno a fuoco” si pone un triplice obiettivo: valorizzare l’arte dei murales “autorizzati” come forma espressiva contemporanea di comunicazione, rivalutare alcune zone della città e dare grande visibilità a un artista emergente under 35.

 

I progetti pervenuti entro il 15 marzo 2017 saranno esaminati da una giuria di esperti che selezionerà quelli più rilevanti – verranno esposti in una mostra a Villa Trossi nel periodo maggio-giugno 2017 – ed il vincitore, a cui verrà conferito un premio di 1500 euro, che gli permetterà di realizzare l’opera entro il 20 giugno 2017.

Per il bando completo vi rimandiamo al sito Fondazione d’arte Trossi-Uberti e che vinca il migliore!

 

Martina e Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *