La meraviglia delle piccole cose – Dawn French

Lameraviglia inst
Un romanzo esilarante che rivela la vita di una famiglia imperfettamente normale, i Battles. Il signor Battles è un uomo dedito al lavoro e con poca voglia di parlare, la signora Battles è una psicologa in crisi coniugale, poi c’è Dora, una teenager che odia la madre e anche lei è in mezzo a una crisi però esistenziale, e Peter o meglio Oscar (come lui si fa chiamare in onore a Oscar Wilde), un ragazzo di 16 anni gay e in crisi -che strano!- d’identità. Insomma dei protagonisti di per sé interessanti che vengono descritti in maniera ironica da 3 diari segreti, dove i personaggi stessi raccontano le proprie vicissitudini quotidiane.
 

Dawn French ha avuto la brillante idea di organizzare il romanzo in piccoli capitoli (tratti dai diari segreti dei personaggi), dove ciascun componente descrive la propria giornata e i propri sentimenti. Naturalmente le stesse situazioni, vissute da persone diverse, vengono affrontate in maniera talmente differente da sembrare talvolta eventi contrastanti.

La vita dei Battles si complica ulteriormente quando madre e figli (si avete letto bene figli) s’invaghiscono dello stesso uomo. L’unico che sembra non partecipare alla vita famigliare e non esprimersi è il Signor Battles, ma sarà davvero così? Romanzo da leggere tutto d’un fiato e con il sorriso sulle labbra.

Martina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *