Fermate gli Sposi! – Sophie Kinsella

salvate gli sposi

Chi di voi ha letto la mia presentazione ne “Il viaggio dell’eroe” sa già che ultimamente ho vissuto a Dublino. Però non molti sanno che, prima di partire, ero disperata e non volevo assolutamente lasciare l’Italia (Ah, che stupida!). E piangevo. Direi che ho pianto per tutto il mese di Settembre, per tutto Ottobre (sono partita il 26) e ho finito le lacrime i primi di Novembre.
Per tranquillizzarmi e non farmi sentire troppo sola, il mio animo letterario ha deciso che era il caso di caricare le valigie con due bei libroni, in grado di rallegrarmi.
Uno di questi è “Salvate gli sposi!” di Sopie Kinsella.
La storia ha per protagoniste due sorelle, Fliss e Lottie, molto diverse tra loro. La prima, incasinata tra un bellissimo lavoro (si occupa di recensire gli hotel di tutto il mondo per una rivista), un figlio, che racconta bugie gigantesche senza rendersene conto, e una complicata separazione, ha la testa sulle spalle e non ha un secondo per riprendere fiato. La seconda vuole a tutti i costi sposarsi e, crede che Richard, il fidanzato, stia per farle la proposta, ma si sbaglia di grosso. Così lo molla e decide di sposarsi con un ex ragazzo, riapparso al momento giusto nella sua vita, con cui ha condiviso un’estate di fuoco da adolescente.
Tutto è pronto per le nozze, quando Fliss decide che questo matrimonio “non s’ha da fare” e fa di tutto per boicottarlo. Ed è qui che iniziano i guai!

Fresco e divertente, ma si sa, la Kinsella è una garanzia, ha reso i miei viaggi in Dart e le mie pause pranzo molto più piacevoli. Una buona parte del libro è ambientata in Grecia e mi ha fatto venire voglia di una fuga al caldo!

Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *