Pulviscolo

Il treno scorre ritmico sui binari, gli altri passeggeri sembrano non farci caso. Qualcosa di diverso è mutato in me, come in un’epifania ho l’impressione di aver appena varcato un passaggio. Dentro e fuori sono diverso, ma nessuno sembra farci caso.  Guardo fuori dal finestrino, case, campi, pali della luce, persone, tutti al proprio posto come se si fossero accordati…

La Regina delle Mimose

Salgo sul treno per Viareggio e cerco posto in uno dei primi vagoni. Appena entro non posso far a meno di sorridere, vedendo una signora sulla settantina che è una vera esplosione di mimose. L’8 marzo si avvicina e immagino sia una venditrice ambulante. Prendo posto sul sedile dietro al suo e me ne dimentico, presa dal “mio” romanzo,”La fata…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: